SOTTOSCRIZIONE STRAORDINARIA DEGLI "AMICI DI REKKO 7" PER IL GUATEMALA

10 ottobre 2005

9 e 10 ottobre - Il Presidente guatemalteco Oscar Berger ha proclamato tre giorni di lutto nazionale, in memoria delle vittime della terribile alluvione concomitante con l'uragano Stan. La conta dei morti ufficialmente verificati arrivava alle 19,30 del 9 ottobre a quota 652, mentre si registrano 384 scomparsi e oltre centomila sfollati. Complessivamente, le persone danneggiate sono quasi tre milioni e mezzo, un quarto dell'intera popolazione guatemalteca. Il danno economico è enorme e per ora difficilmente calcolabile, basti dire che oltre la metà dei terreni coltivabili è andata distrutta e che le infrastrutture sono in grandissima parte inservibili. I dipartimenti di Escuintla e San Marcos risultano essere i più colpiti, e registrano ancora alcune comunità isolate, dove fino ad ora non si è riusciti nemmeno a portare aiuti con gli elicotteri. Le frane sono ovunque, ad oggi ne sono state contate circa mille. Da Yepocapa ci dicono che le scorte alimentari nel paese, che è ancora isolato anche se non è fra i più colpiti, stanno rapidamente riducendosi e i negozi non sono in grado di approvigionarsi da diversi giorni. Si verificano anche episodi di sciacallaggio e di aumento vertiginoso dei prezzi di alcuni generi.

PER CONTRIBUIRE CELERMENTE E IN MANIERA PIU' DIRETTA POSSIBILE A INVIARE AIUTI IN GUATEMALA, L'ASSOCIAZIONE "AMICI DI REKKO 7" di RAVENNA HA APERTO UNA SOTTOSCRIZIONE STRAORDINARIA ALLA QUALE CHIEDE LA GENEROSA ADESIONE DI TUTTI I SIMPATIZZANTI, I CITTADINI RAVENNATI E DI ALTRI LUOGHI CHE IN NUMEROSE OCCASIONI CI SONO STATI VICINI, ALLE ORGANIZZAZIONI "SORELLE" DEL VOLONTARIATO E DELLA SOLIDARIETA' E A QUEGLI ESPONENTI DEL MONDO ASSOCIATIVO, CULTURALE E POLITICO CON I QUALI ABBIAMO CONDIVISO DIVERSI MOMENTI DELLA NOSTRA ESPERIENZA.

Per le modalità con cui effettuare le donazioni, clickate sulla finestra "DONAZIONI"
della barra a fianco.

Segnala su: Facebook LinkedIn Xing FrienFeed Twitter Thumblr Google Bookmarks Google Buzz Technorati